Vai al contenuto

Betfair Bot: documentazione

Descrizione generale

In questa pagina sono descritte tutte le funzionalità e le procedure utili per configurare ed utilizzare correttamente ExchangeBot.

ExchangeBot è il primo software in Italia che ti permette di operare su Betfair Exchange in maniera completamente automatica, mediante la configurazione di semplici regole operative.

Tutto quello che dovrai fare sarà:

  1. installare e configurare il software
  2. creare le tue regole personali in modo da dire al Bot quando e come effettuare operazioni

A tutti i nuovi utenti viene garantito un periodo di prova gratuito di 14 giorni, proprio per permettere tutte le operazioni preliminari di configurazione e provare il nostro Bot.

Operazioni preliminari

Creazione account Lab

Il primo requisito fondamentale per utilizzare ExchangeBot è quello di avere un account valido nella nostra piattaforma Professional Bettor Lab.

Questo è fondamentale poiché il Bot avrà necessità costante di comunicare con:

  • Professional Bettor Lab
  • Betfair Exchange

Nel caso tu non sia ancora registrato in Professional Bettor Lab, ti invito a registrarti subito da questo link.

Configurazione account Betfair

Una volta registrato in Professional Bettor Lab, avrai bisogno di un account Betfair, che sarà appunto la piattaforma reale su cui saranno effettuate le operazioni.

Nel caso tu non avessi ancora un account Betfair, ti consiglio di crearlo subito accedendo a questo link.

A questo punto quello che dovrai fare sarà:

  1. accedi a Professional Bettor Lab e clicca sul pulsante ‘Betfair Bot
  2. dal menù a sinistra, clicca sulla voce ‘Configurazione
  3. si aprirà un pannello in cui dovrai inserire soltanto il tuo username e la tua email Betfair

NOTA: se il tuo account Betfair non prevede uno username, ma utilizzi l'e-mail per fare login, dovrai compilare sia il campo username che e-mail con la tua e-mail.

Creazione e gestione certificati SSL

Uno dei requisiti fondamentali richiesti da Betfair è che il Bot comunichi con Betfair Exchange mediante un canale sicuro. Senza entrare in dettagli tecnici, questo è possibile utilizzando un certificato SSL.

Non preoccuparti, abbiamo pensato a tutto noi, infatti ti basterà seguire le istruzioni di seguito:

  1. accedi a Professional Bettor Lab e clicca sul pulsante ‘Betfair Bot
  2. dal menù a sinistra, clicca sulla voce ‘Configurazione
  3. si aprirà un pannello con il pulsante ‘Genera Certificato‘, quindi procedi con un click
  4. l’operazione di creazione potrebbe richiedere qualche secondo, al termine ti sarà mostrata la password del certificato e due pulsanti di download
  5. procedi quindi cliccando sul pulsante ‘Download Certificato per Betfair‘, in modo da scaricare il file ‘ssl.crt
  6. il passo successivo sarà quello di caricare il certificato sul tuo account Betfair, accedendo a questo link
  7. in basso a destra, troverai la sezione ‘Accesso al programma per scommesse automatizzato‘, quindi clicca su ‘Modifica
  8. clicca quindi su ‘Scegli File‘, seleziona il certificato che hai appena scaricato e poi clicca su ‘Carica Certificato
  9. adesso Betfair è configurato correttamente ed ha un certificato SSL valido e pronto per l’utilizzo

Download ExchangeBot

Fatte queste prime operazioni preliminari, possiamo procedere con il download e l’installazione del nostro software ExchangeBot.

Da questo link puoi scaricare l’ultima versione disponibile.

Al termine del download, sul tuo pc sarà presente il file ‘ExchangeBot-last-version.zip‘. Procedi quindi in questo modo:

  1. click col tasto destro sul file e dal menù seleziona ‘Estrai tutto
  2. sarà creata una cartella al cui interno troverai un file .exe che corrisponde proprio al file di installazione
  3. procedi con un doppio click e segui la semplice procedura di installazione
  4. al termine troverai sul tuo desktop l’icona ‘ExchangeBot‘ utile per l’avvio immediato del software

Nel caso Windows dovesse impedirti l’avvio diretto del file di installazione, clicca su ‘Ulteriori Informazioni’ ed ‘Esegui Comunque’, come mostrato di seguito:

blank

Gestione Betfair Bankroll

La gestione del bankroll sarà in sola lettura poiché i dati provengono direttamente da Betfair. E’ però possibile modificare la massima esposizione del proprio bankroll, in modo che il Bot non faccia ordini ulteriori nel caso in cui questa soglia sia raggiunta.

Per modificare questa impostazione:

  1. accedi a Professional Bettor Lab e clicca sul pulsante ‘Betfair Bot
  2. dal menù a sinistra, clicca sulla voce ‘Bankroll
  3. vedrai quindi una schermata con i dettagli del tuo bankroll Betfair (aggiornamento automatico ogni ora)
  4. sarà possibile modificare la percentuale di massima esposizione e salvare la modifica

Da questa sezione è anche possibile accedere a:

  • Rendimento: viene mostrato l’andamento delle scommesse piazzate dal proprio Bot
  • Ultime scommesse: vengono mostrati i dettagli delle ultime operazioni effettuate dal proprio Bot
  • Tutte le scommesse: vengono mostrati i dettagli di tutte le operazioni effettuate dal proprio Bot

ExchangeBot: configurazioni iniziali

Al primo avvio di ExchangeBot, avrai di fronte una schermata come la seguente:

blank

Inserimento credenziali

Da questa schermata, puoi quindi premere il pulsante ‘Modifica dati di accesso‘, in modo da fornire ad ExchangeBot tutte le informazioni utili per comunicare con Professional Bettor Lab e con Betfair Exchange.

Dopo aver premuto il pulsante, potrai subito inserire le tue credenziali per l’accesso automatico al tuo account Betfair:

  1. Username: il tuo username Betfair
  2. Email: l’email con cui hai registrato il tuo account Betfair
  3. Password: la tua password Betfair (non preoccuparti, resterà salvata solo sul tuo pc personale)
  4. Procedi premendo il pulsante ‘Salva Credenziali’

Caricamento certificato SSL e password

Anche in questo caso, dovrai caricare un certificato SSL valido, così come previsto dalle direttive Betfair:

  1. accedi a Professional Bettor Lab e clicca sul pulsante ‘Betfair Bot
  2. dal menù a sinistra, clicca sulla voce ‘Configurazione
  3. premi il pulsante ‘Download certificato per il Bot’ in modo da scaricare il file ‘ssl.p12’
  4. da ExchangeBot clicca ‘Seleziona un certificato valido‘ e seleziona il certificato appena scaricato dal Lab
  5. nel campo password (vicino al certificato) inserisci la password del certificato riportata nel Lab, facendo copia-incolla per evitare errori
  6. procedi quindi con il pulsante ‘Carica il certificato

Creazione Betfair App e richiesta approvazione

L’ultima configurazione riguarda la creazione di un’applicazione Betfair. In altre parole, per poter operare in maniera completamente automatica, Betfair richiede che sia creata una propria identità digitale, in modo da poter tracciare le varie operazioni fatte.

Considerando che sarà la prima volta che userai il tuo account Betfair per operare in automatico, sarà necessario richiedere a Betfair la creazione e l’approvazione della propria app personale.

Creazione App Betfair

Sempre dalla stessa schermata di ExchangeBot si può procedere alla creazione dell’app:

  1. inserire nel campo ‘App Betfair‘ un nome univoco che identifichi la propria app e che soprattutto non contenga nemmeno parzialmente il proprio username o email
  2. una volta inserito il nome, premere il pulsante ‘Crea applicazione Betfair
  3. a questo punto potrebbero accadere due cose:
    • la creazione va in errore, pertanto è bene scegliere un nome più complesso o che comunque non contenga nemmeno parzialmente il proprio username o email e quindi riprovare
    • la creazione va a buon fine e l’applicazione si troverà nello stato iniziale ‘non attivo‘. Pertanto, bisognerà chiedere l’autorizzazione a Betfair come spiegato nel prossimo paragrafo

Autorizzazione App Betfair

L’unico e solo step manuale che dovrai compiere sarà quello di compilare un form ed effettuare una richiesta di approvazione della tua App a Betfair.

Si tratta di una procedura standard, poiché Betfair vuole semplicemente avere contezza di chi sta utilizzando il proprio sistema di gestione automatico. Non preoccuparti del fatto che il form è in inglese, ti daremo tutte le info necessarie.

Quello che dovrai fare è molto semplice:

  1. accedi a questa pagina e alla domanda 1 clicca su ‘Exchange Api‘, mentre alla seconda domanda clicca su ‘For my personal betting
  2. vai infondo alla pagina nella sezione ‘APPLY FOR LIVE APPLICATION KEY ACTIVATION‘, dove ci sono le domande a cui rispondere
  3. molto importante: la pagina parla di un costo di ingresso di 299 $, ma è bene notare che questo vale solo ed unicamente per chi opera su betfair.com. Per noi italiani non è richiesto alcun costo, come potrai verificare al momento dell’autorizzazione
  4. ti riporto di seguito un esempio di risposta alle varie domande:
    • First name: inserire il proprio nome
    • Last Name: inserire il proprio cognome
    • Registered mail address: inserire la propria email di registrazione
    • Country of residence: ‘Italy’
    • Your Live App Key: dalla schermata principale di ExchangeBot, fare copia-incolla del campo ‘App Key’
    • Please describe why you need access to the API.: ‘for automated betting and trading’
    • Have you completed your coding and testing using the Delayed App Key?: ‘Yes’
    • What sports and markets will you bet into?: ‘soccer, tennis, basket and the main markets’
    • Of the markets you read, what percentage do you expect to place bets in?: ‘30%’
    • What number of bets will you place per market?: ‘2’
    • Your anticipated monthly betting volume?: ‘10000’
    • Do you work for or on behalf of a betting operator or any supplier to a betting operator, or have you in the past? If yes, please provide full details.: ‘No’
    • Where did you hear about the Betfair API?: ‘By friends’
  5. a questo punto, dovrai aspettare circa 24 ore in modo che il dipartimento competente lato Betfair prenda in carico la tua richiesta e ti dia approvazione
  6. quando questo accadrà, potrai riaprire ExchangeBot ed al posto del pulsante ‘Crea applicazione Betfair‘, troverai il pulsante ‘Verifica applicazione Betfair‘. Dopo che Betfair ti avrà autorizzato, procedi con la verifica e vedrai che la tua app sarà pronta ed attiva ad operare, come mostrato di seguito:
blank

ExchangeBot: utilizzo

L’utilizzo di ExchangeBot è davvero semplice ed alla portata di chiunque.

Di seguito sono descritte le varie funzionalità e i vari passaggi effettuati dal Bot.

Start/Stop Bot

I pulsanti di Start e di Stop permettono di dire al Bot di effettuare operazioni o viceversa di fermare la propria operatività, il tutto in maniera immediata.

Se ad esempio il tuo obiettivo è quello di far operare il Bot 24 ore su 24 senza interruzioni, tutto quello che dovrai fare sarà avviare ExchangeBot, premere il pulsante Start e lasciare il pc acceso.

Tutte le varie operazioni effettuate dal Bot saranno scritte nella console principale.

Dopo aver premuto il pulsante Start, può verificarsi una di queste quattro situazioni:

  1. errore nei dati di accesso: se non sono state inserite correttamente le credenziali, oppure manca il certificato, oppure non è ancora stata creata/approvata l’app Betfair, il Bot si ferma e notifica l’errore
  2. errore di comunicazione con il Lab: nel caso in cui non sia presente un account valido su Professional Bettor Lab oppure non ci sia un periodo di prova o abbonamento attivo, il Bot si ferma e notifica l’errore
  3. regole mancanti: se non hai definito alcuna regola operativa, il Bot si ferma e notifica l’errore. In altre parole, non avendo strategie di scommessa da attuare, ExchangeBot si arresta e ti invita a configurare delle regole (sezione successiva).
  4. se tutti questi vincoli vengono superati, nella console ti viene notificato l’avvenuto login con Betfair, ti viene mostrato il tuo attuale saldo ed il Bot può iniziare ad operare in maniera continua

Se invece viene premuto il pulsante Stop, il Bot fermerà la sua operatività nel giro di 5 secondi.

Aggiornamento regole dal Lab

Una funzionalità molto importante è data dal pulsante ‘Aggiorna subito le regole dal Lab‘.

Di default, l’aggiornamento delle regole avviene circa una volta ogni ora, ma può accade che ci sia la necessità di modificare subito le proprie regole e renderle immediatamente operative, anche nel caso in cui il Bot sia già attivo.

Infatti, potrai usare questa funzionalità in qualunque momento, in modo da sfruttare in maniera istantanea le modifiche apportate.

Gestione regole

La parte fondamentale di ExchangeBot è senza dubbio la configurazione delle regole operative.

Il nostro obiettivo nel creare ExchangeBot è stato quello di permettere a chiunque di utilizzare uno strumento semplice per poter operare in maniera automatica su Betfair Exchange.

Pertanto, avrai la possibilità di utilizzare il tuo personale Bot, semplicemente configurando le tue regole di betting, senza dover sviluppare codice o fare operazioni complesse.

Puoi gestire le tue regole da qui:

  1. accedi a Professional Bettor Lab e clicca sul pulsante ‘Betfair Bot
  2. dal menù a sinistra, clicca sulla voce ‘Regole
  3. di default, troverai tre regole di esempio disattivate e che quindi non saranno considerate dal tuo Bot
  4. hai la possibilità di salvare, modificare, cancellare le tue regole oltre che semplicemente attivarle o disattivarle

Nella parte successiva, saranno spiegati in dettaglio tutti i passaggi per la creazione di una regola.

Impostazioni generali

Nelle impostazioni generali, dovrai compilare le seguenti informazioni:

  • Nome regola: inserire un nome univoco per la propria regola
  • Dopo il salvataggio la regola sarà: decidere se la regola dovrà essere subito attiva o meno
  • Direzione: ‘punta‘ effettuerà una scommessa classica, detta anche ‘BACK‘. Viceversa con ‘banca‘ si effettuerà una scommessa detta anche di tipo ‘LAY‘, dove si scommetterà che l’evento non si verifichi e quindi si opererà come se si fosse un bookmaker
  • Prematch/Live: l’operazione di apertura potrà essere fatta in prematch, in live o in entrambi i casi
  • Sport: scegliere uno degli sport proposti da Betfair Exchange
  • Competizione: è possibile applicare un filtro su specifiche competizioni. Per selezionare più di una competizione, è necessario tenere premuto il pulsante CTRL della tastiera durante il click
  • Mercato: scegliere uno dei mercati proposti da Betfair per lo sport indicato
  • Selezione: scegliere una selezione relativa al mercato indicato
  • Quota di apertura da considerare:
    • la migliore disponibile: viene considerata la quota più alta (nel caso ‘punta‘) o più bassa (nel caso ‘banca‘) offerta da Betfair Exchange in quel momento
    • quota presente sul lato opposto: se la regola apre operazioni di tipo ‘punta’, proverà ad effettuarle considerando la quota ‘banca’ di quel momento e viceversa. Ad esempio, in una situazione con ‘punta’ ad 1.58 e ‘banca’ ad 1.60, il Bot proverà ad effettuare un’operazione ‘punta‘ ad 1.60
    • aggiungi/rimuovi alla quota migliore un certo numero di tick: a partire dalla migliore quota punta/banca, saranno aggiunti o tolti un certo numero di tick, dove il tick corrisponde al movimento minimo di una quota su Betfair Exchange. Ad esempio, se la regola opera in modalità ‘punta‘ e la quota migliore è di 1.60, se viene impostato di aggiungere 1 tick, il Bot proverà ad effettuare l’operazione a quota 1.61
  • Applica la regola se la quota si trova in questo intervallo: indicare semplicemente l’intervallo in cui la quota è ritenuta valida per questa regola. Ad esempio, a partire da quota 1.50 e fino a quota 2.50.
  • Filtri apertura: oltre ai parametri visti fino ad ora, è possibile applicare ulteriori filtri che il Bot analizzerà prima di effettuare l’operazione. In particolare:
    • quota (punta): si riferisce all’attuale migliore quota ‘punta’
    • quota (banca): si riferisce all’attuale migliore quota ‘banca’
    • size disponibile (punta): si riferisce alla size disponibile in euro sull’attuale migliore quota ‘punta’
    • size disponibile (banca): si riferisce alla size disponibile in euro sull’attuale migliore quota ‘banca’
    • aggio (punta): misura l’efficienza delle quote di tipo ‘punta’ sul mercato in considerazione, riportata in decimali. Se ad esempio un determinato mercato U/O 2.5 riporta la migliore quota over di tipo ‘punta’ a 1.95 e la migliore quota under di tipo ‘punta’ a 1.91, l’aggio sarà calcolato in questo modo: ((1/1.95)+(1/1.91))-1, cioè 0.036. Di conseguenza più l’aggio si avvicina allo zero e migliori sono le quote di quel mercato
    • aggio (banca): misura l’efficienza delle quote di tipo ‘banca’ sul mercato in considerazione, riportata in decimali. Se ad esempio un determinato mercato U/O 2.5 riporta la migliore quota over di tipo ‘banca’ a 2.05 e la migliore quota under di tipo ‘banca’ a 2.01, l’aggio sarà calcolato in questo modo: 1-((1/1.95)+(1/1.91)), cioè 0.014. Di conseguenza più l’aggio si avvicina allo zero e migliori sono le quote di quel mercato
    • spread: misura la distanza in tick tra la quota ‘punta’ e la quota ‘banca’ di una specifica selezione di un mercato. Se ad esempio l’over 2.5 ha quota ‘punta’ 1.90 e quota ‘banca’ 1.92, lo spread sarà di 2 tick. Di conseguenza, più basso è lo spread, più sarà conveniente fare operazioni di punta-banca e di trading in generale
    • minuti prima del match: per le operazioni pre-match, serve ad indicare quanti minuti prima che inizi il match si può effettuare un’operazione. Ad esempio, tra 30 e 180 minuti prima dell’inizio del match
    • minuto live del match: per le operazioni in live, serve ad indicare a che minuto in corso del match si può effettuare un’operazione. Ad esempio, tra il minuto 10 e 30 durante il match
    • ultima quota scambiata: si riferisce all’ultima quota abbinata in una operazione sia ‘punta’ che ‘banca’
    • totale abbinato sulla selezione: indica la somma degli stake abbinati in euro in base alle operazioni effettuate sulla specifica selezione
    • totale abbinato sul mercato: indica la somma degli stake abbinati in euro in base alle operazioni effettuate sullo specifico mercato
    • totale disponibile sul mercato: indica il totale in euro ancora non abbinato e disponibile sullo specifico mercato

Bankroll Management

Nella sezione Bankroll Management è possibile specificare la size da utilizzare per ogni singola operazione della regola analizzata.

La strategia di bankroll management potrà essere:

  • Size fissa: bisogna semplicemente indicare uno stake fisso da usare per ogni operazione, ricordando che il minimo importo è 1 euro e che per le operazioni di tipo ‘punta‘ si possono usare solo multipli di 50 centesimi
  • % sul bankroll: va specificato che percentuale del proprio bankroll utilizzare per ogni singola operazione di questa regola. Inoltre, va definito se in questo calcolo bisogna considerare solo il bankroll realmente disponibile e quindi al netto di quello già utilizzato o se invece considerare sia quello disponibile che quello ancora in corso

Chiusura ordine

La caratteristica principale di Betfair Exchange è quella appunto di essere adatta per il trading sportivo e permettere quindi non solo di aprire posizioni, ma anche e soprattutto di chiuderle.

Ciò significa che per ogni operazione aperta, se ne potrà effettuare una di chiusura e quindi di segno opposto, al fine di ottenere un profitto o una perdita limitata, in base all’andamento delle quote.

Detto questo, ogni regola potrà avere una propria strategia di chiusura:

  1. Regola chiusura:
    • lascia l’operazione aperta: in questo caso non viene applicata chiusura, ma l’operazione di apertura raggiungerà il termine del match. Si ha quindi una scommessa classica
    • al raggiungimento dello stop loss: in questo caso bisogna indicare un valore in percentuale tra 0 e 100 per porre un limite alla perdita massima. Se ad esempio si pone uno stop loss pari a 100, significa che si è disposti a perdere fino al 100% del proprio stake
    • al raggiungimento del take profit: anche per il take profit bisogna indicare un valore in percentuale sul proprio stake e maggiore di 0, che sta ad indicare la percentuale di profitto minima che si vuole raggiungere affinché l’operazione venga chiusa. Ad esempio, se viene fatta una puntata di 10 euro ed il take profit è del 50%, significa che l’operazione sarà chiusa quando si sarà in profitto di almeno 5 euro
    • al raggiungimento dello stop loss o del take profit: viene applicato un limite sia sulla perdita massima che sulla vincita minima
    • solo utilizzando dei filtri: si effettuerà l’operazione di chiusura al verificarsi di specifici filtri, senza considerare lo stop loss ed il take profit
  2. Filtri chiusura: si tratta degli stessi filtri descritti nella sezione dei filtri di apertura, con l’unica differenza che saranno applicati alla situazione di mercato presente al momento della chiusura

Cancellazione ordini non abbinati

Come visto in precedenza, quando si crea una nuova regola, si ha la possibilità di specificare il tipo di apertura da effettuare.

In base a questo aspetto sarà possibile avere due tipologie di ordini:

  • ordini immediati: vengono effettuati sulla migliore quota disponibile e quindi saranno subito abbinati
  • ordini non abbinati: se ad esempio la migliore quota ‘punta’ è 1.60 e si cerca di aprire un ordine ad 1.62, l’ordine sarà aperto in maniera pendente, poiché non sarà subito abbinato e resterà in attesa di abbinamento

In questo secondo caso, bisogna dettagliare le regole per la gestione di eventuali ordini rimasti non abbinati. In particolare:

  1. regola cancellazione:
    • non cancellare gli ordini non abbinati: l’ordine rimarrà in attesa di abbinamento fino al termine del match (in caso di ordine live) o fino all’inizio del match, in caso di ordine prematch
    • cancella gli ordini non abbinati: in questo caso è possibile specificare dopo quanti secondi l’ordine dovrà essere cancellato, se non avviene l’abbinamento
  2. se l’ordine viene abbinato parzialmente, cancella la size non abbinata: se ad esempio un ordine pendente di 10 euro, viene abbinato solo per 6 euro, si può decidere se i restanti 4 euro dovranno essere cancellati o se dovranno restare in attesa di abbinamento a tempo indefinito

Regole aggiuntive

  • Apri una sola operazione per singolo mercato: se ad esempio è stata effettuata una operazione sul mercato U/O 2.5 della partita Milan – Inter e viene selezionata questa opzione, il Bot non effettuerà ulteriori operazioni sullo stesso mercato U/O 2.5
  • Apri una sola operazione per singolo mercato e selezione: se ad esempio è stata effettuata una operazione sulla selezione Over del mercato U/O 2.5 della partita Milan – Inter e viene selezionata questa opzione, il Bot non effettuerà ulteriori operazioni sulla stessa selezione Over, ma potrebbe operare sulla selezione Under

Nota: se si intende effettuare operazioni punta-banca continue come nella tecnica dello scalping, queste due opzioni dovranno essere disabilitate.

Domande frequenti

Come faccio a provare ExchangeBot?

Come da nostra abitudine, diamo la possibilità a tutti i nuovi utenti di provare gratuitamente i nostri servizi.

Infatti è sufficiente creare un account al nostro Professional Bettor Lab per avere subito una prova gratuita di 14 giorni, in cui poter provare con tranquillità il proprio Bot.

E’ possibile registrarsi da questa pagina.

Per usare il Bot devo tenere il computer acceso?

Si, ExchangeBot effettuerà tutte le operazioni dal tuo computer personale, quindi è fondamentale che il computer resti acceso mentre il Bot è in esecuzione.

Cosa significa ‘punta’ e ‘banca’?

Betfair Exchange differisce dai normali bookmaker, poiché mette a disposizione la propria ‘Borsa’ delle quote, dove è possibile sia acquistare che vendere quote. Di conseguenza un’operazione di tipo ‘punta‘ (definita anche ‘BACK‘) corrisponde alla classica puntata, mentre un’operazione di tipo ‘banca‘ (definita anche come ‘LAY‘) permette di scommettere che un evento non si verifichi ed operare quindi come un bookmaker.

Dove vedo tutte le operazioni effettuate dal Bot?

Tutte le operazioni effettuate dal Bot saranno visibili in tempo reale nel proprio account Betfair e saranno tutte visibili e consultabili in Professional Bettor Lab al momento della conferma dell’esito da parte di Betfair.

Dalla pagina principale di Professional Bettor Lab, premere il pulsante ‘Betfair Bot‘, accedere alla voce ‘Bankroll‘ ed utilizzare i vari pulsanti, di cui due per accedere al dettaglio dei propri movimenti ed uno per visualizzare l’andamento generale delle proprie operazioni.

Posso usare il Bot su un altro bookmaker?

Al momento Betfair Exchange è l’unico bookmaker in Italia che offre questa possibilità legalmente. Da notare che ExchangeBot opera soltanto sulla parte Exchange di Betfair e non sullo Sportsbook (bookmaker classico).

Come funzionano i tick?

Il tick corrisponde all’unità minima di movimento di una quota ed ha un valore diverso in base alla tipologia di quota. In particolare:

  • da quota 1.01 a quota 2.00 il tick vale 0.01
  • da quota 2.02 a quota 3.00 il tick vale 0.02
  • da quota 3.05 a quota 4.00 il tick vale 0.05
  • da quota 4.10 a quota 6.00 il tick vale 0.10
  • da quota 6.20 a quota 10.00 il tick vale 0.20
  • da quota 10.50 a quota 20.00 il tick vale 0.50
  • da quota 21.00 a quota 30.00 il tick vale 1.00
  • da quota 32.00 a quota 50.00 il tick vale 2.00
  • da quota 55.00 a quota 100.00 il tick vale 5.00
  • da quota 110.00 a quota 1000.00 il tick vale 10.00

Dove posso scaricare l’ultima versione di ExchangeBot?

E’ possibile scaricare l’ultima versione di ExchangeBot da questo link.

Bisogna pagare per usare il Bot su Betfair Exchange?

Come già precisato nei primi paragrafi, il costo di attivazione di 299$ è previsto soltanto per gli utenti di Betfair.com, ma non per gli utenti italiani.

L’unico costo da sostenere per l’utilizzo di ExchangeBot è relativo all’abbonamento a Professional Bettor Lab, fondamentale per poter configurare e gestire le proprie strategie di scommessa.

A questo link trovi tutte le info sulle tariffe attuali.

Ho problemi con il mio account Betfair, a chi posso rivolgermi?

In caso di problemi con il proprio account Betfair, noi non abbiamo alcun modo di intervenire, pertanto consigliamo di contattare la loro assistenza, mediante i canali messi a disposizione.

Ho problemi con il Bot, a chi posso rivolgermi?

In caso di problemi con il Bot, è possibile scriverci a support@professionalbettor.net fornendo più dettagli possibili sul problema verificatosi.