Archivi categoria : Migliori Siti Scommesse

 

Migliori siti scommesse

 

Disporre dei migliori siti scommesse è fondamentale per poter effettuare la nostra attività di scommettitori.

 

Ma come si fanno a riconoscere i migliori siti scommesse? Innanzitutto, è fondamentale capire come funzionano le quote ed individuare le migliori sul mercato.

 

Quote scommesse: imparare a conoscerle

 

Una quota non è altro che un numero che rappresenta la probabilità che un certo evento si verifichi, secondo il bookmaker.

 

Se ad esempio, prendiamo la quota 2 e facciamo questa semplice operazione: (1 / 2)*100, otteniamo 50. Ciò significa che per il bookmaker, quell’evento ha il 50% di probabilità di verificarsi.

 

Ma fai attenzione. Con questa quota, il bookmaker non ci sta dicendo che secondo lui la probabilità è esattamente del 50%. Il bookmaker oltre a stimare la probabilità dell’evento, aggiunge anche una parte di commissione.

 

Questa commissione o meglio conosciuta come aggio, è quel vantaggio matematico che gli permette di fare profitto in maniera costante.

 

Per esempio, ipotizziamo di guardare le quote della partita Milan – Juventus:

  • – 1 a quota 4 -> probabilità implicita 25%
  • – x a quota 3.10 -> probabilità implicita 32%
  • – 2 a quota 2.1 -> probabilità implicita 48%

 

La cosa strana è che la somma delle tre probabilità, ci dà 105%.

 

Ecco che quindi il bookmaker sta praticamente stimando una probabilità che va oltre quella reale. In questa maniera, sta avendo un vantaggio matematico del 5%. Ecco perché le scommesse vengono definite come un gioco non equo.

 

Il punto è che se noi utilizzassimo le quote dei bookmaker così come sono, senza fare delle valutazioni e delle distinzioni, sicuramente saremmo in perdita.

 

Una volta che abbiamo capito come funzionano le quote e cosa si cela dietro di loro è bene capire in che modo quindi andare a superare questi limiti.

 

Lo scommettitore vincente è colui che riesce a capovolgere le cose. Quindi non sarà più il bookmaker ad avere un vantaggio matematico su di lui, ma sarà lo scommettitore ad avere un vantaggio matematico sul bookmaker.

 

Fare il gioco del bookmaker

 

Ma come è possibile riuscire a capovolgere la situazione in questo modo?

 

E’ possibile se si riesce ad andare su quelle quote che sono vantaggiose rispetto alla probabilità reale dell’evento stesso. Tali quote sono meglio conosciute come value bet.

 

Individuare le value bet è sicuramente un’operazione non semplice, soprattutto se la si vuol fare in maniera manuale. E’ fondamentale avere un sistema automatico che fa tutto il lavoro per noi.

 

Ma prima di arrivare a parlare di value bet e quindi delle quote di valore, soffermiamoci un attimo ad approfondire la questione migliori siti scommesse.

Video-corso gratuito “Guadagnare con le Scommesse”

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca “Si, Iscrivimi”

Siti scommesse sportive

 

Quando parliamo di siti scommesse sportive ci stiamo riferendo quindi ai bookmakers, i quali sono appunto delle organizzazioni o meglio delle aziende, spesso multinazionali, che offrono la possibilità a chiunque di poter scommettere su determinati eventi.

 

I bookmakers si suddividono in due tipologie principalmente: i cosiddetti sharp bookmaker ed i cosiddetti soft bookmaker.

 

Nel primo caso, stiamo parlando di bookmakers di livello mondiale, che comandano il mercato, in quanto hanno grande liquidità e soprattutto hanno delle commissioni molto basse.

 

La loro filosofia è quella di guadagnare su volumi di denaro investiti elevati, piuttosto che su commissioni elevate.

 

Gli scommettitori professionisti che fanno profitto sono i benvenuti per gli sharp bookmakers, in quanto permettono di avere sempre più informazioni sull’andamento dei mercati.

 

Altro aspetto molto importante: per la loro filosofia, gli sharp sono saranno mai quelli che andranno a bloccare o ghiacciare i conti.

 

Migliori siti scommesse: sfruttare i soft bookmaker

 

Quando invece parliamo di soft bookmaker, ci riferiamo a quei bookmaker che tipicamente non hanno un grande volume di scommesse. Se ad esempio, pensiamo ai bookmaker nazionali, è opportuno comprendere come il loro modo di fare guadagno, si basa sugli scommettitori amatoriali e quindi perdenti.

 

Per intenderci, sto parlando di tutti quegli scommettitori che si lasciano abbindolare dai bonus sulle multiple o che puntano sulle quote basse, che solitamente sono quelle matematicamente più svantaggiose.

 

Ecco perché in questo caso, con questa tipologia di bookmaker, accade che se siamo degli scommettitori profittevoli, prima o poi corriamo il rischio che ci chiudano il conto o che ci limitino le puntate.

 

Siti scommesse stranieri

 

Allargando maggiormente il discorso, non possiamo non prendere in considerazione i siti scommesse stranieri.

 

Se vuoi essere uno scommettitore professionista vincente, difficilmente potrai soffermarti solo sui siti scommesse nazionali.

 

Avrai bisogno anche di sfruttare le quote dei siti scommesse stranieri, in particolar modo dei siti scommesse asiatici.

 

Molte volte, i bookmaker asiatici sono anche quelli che rientrano nella categoria degli sharp bookmaker, data la loro presenza a livello mondiale e quindi i grandi flussi di denaro sui vari mercati.

 

La loro reale forza è quella di poter contare non solo su persone estremamente qualificate, ma soprattutto su software che in maniera automatica vanno ad affinare le quote, in base ai flussi di denaro e ad altre informazioni.

 

La conseguenza di tutto ciò è che sono loro a comandare i mercati a livello mondiale, decidendo quindi se una quota deve salire o scendere.

 

Addirittura possono anche decidere, in certe situazioni, di chiudere il mercato, se si trovano ad essere troppo scoperti dal punto di vista del rischio.

 

Tutti gli altri bookmaker, non fanno altro che adeguarsi alle loro decisioni e cercare quindi di limitare il rischio di offrire valore sul mercato agli scommettitori.

 

Calcolo quote scommesse

 

A questo punto, dopo aver visto come funzionano le quote ed aver visto le varie tipologie di bookmakers, diventa fondamentale capire come vengono calcolate le quote delle scommesse.

 

Ma soprattutto in che modo possiamo calcolare noi la quota reale, cioè quella che ci fa capire quando le quote del bookmaker ci stanno offrendo valore.

 

Per riuscire ad investire con le value bet, bisogna essere in grado di andare ad individuare quelle quote che sono maggiori rispetto alla probabilità reale degli eventi.

 

Ecco che quindi il problema di questo approccio è principalmente uno: essere in grado di definire la probabilità reale dell’evento.

 

Avrai letto tantissime volte in questo blog che non devi assolutamente fare pronostici. Soprattutto perché è quello che fanno i bookmakers e sicuramente sono più bravi di noi in questo.

 

Allora come si fa a definire questa probabilità reale?

 

La risposta sta tutta nel mercato: questo significa che non dobbiamo essere noi a fare dei calcoli particolari e a ricercare le informazioni. Non dobbiamo essere noi ad essere costantemente aggiornati sugli infortuni e su tutto ciò che ci circola intorno ad una partita di calcio.

 

Migliori siti scommesse: usare la conoscenza degli sharp

 

Il nostro ruolo non è di allibratori, ma di scommettitori.

 

Quindi, noi dobbiamo semplicemente essere bravi a captare le informazioni che provengono dai bookmakers stessi e trasformarle quindi in occasioni da sfruttare o meno.

 

Abbiamo detto che gli sharp bookmakers sono quelli più bravi a definire le proprietà reali degli eventi e che hanno un’accuratezza maggiore al 99% in questo.

 

Allora vorrà dire che il nostro compito sarà quello di andare ad individuare quote offerte da altri bookmaker che sono superiori.

 

Detta in termini pratici, se trovassimo una quota sul segno 1 quotata da Pinnacle a 2.5, ma per la stessa partita e lo stesso evento la quota di Bet365 fosse 3, molto probabilmente potrebbe trattarsi di una value bet.

 

Potrebbe essere successo che Pinnacle ha variato la quota pochi minuti fa a causa di nuove informazioni arrivate sul mercato, ma Bet365 non ha ancora aggiornato la sua quota.

 

Questo ritardo di allineamento, fa sì che, da veri squali, siamo in grado di sfruttare l’errore del bookmaker ed andare a puntare su quella quota.

 

Infatti, quando Bet365 si accorgerà dei movimenti di mercato, andrà ad abbassare la sua quota, creando così una dropping odds che non avrà più valore. Ma noi da scommettitori furbi, siamo riusciti a sfruttarla in tempo ed assicurarci il nostro vantaggio matematico.

 

Dall’esempio appena descritto, viene fuori un aspetto molto importante. Per battere i bookmakers, la cosa fondamentale è avere a disposizione sempre le migliori quote.

 

Questo significa che dobbiamo avere più conti possibili su tutti i migliori siti scommesse, in modo da avere la possibilità di accedere sempre alla quota migliore.

 

Se non siamo disposti a fare questo, a gestire più conti e ad andare sempre sulla quota migliore, non possiamo nemmeno sperare di poter guadagnare con le scommesse in alcun modo.

 

Comparatore quote

 

Quindi abbiamo parlato delle quote ed abbiamo parlato dell’importanza dei siti scommesse sportive italiani e stranieri.

 

Adesso dovresti anche aver capito quanto sia importante accedere sempre alle migliori quote. Ma dopo aver parlato della teoria, ci manca un tassello molto importante.

 

Per poter mettere in pratica tutto questo, abbiamo assolutamente bisogno di un comparatore quote che faccia tutto il lavoro per noi.

 

E’ impensabile cercare di andare alla ricerca delle quote migliori, di dropping odds e di value bet, facendo ricerche a mano.

 

Devo essere sincero, è quello che abbiamo cercato di fare noi tanti anni fa, poiché sul mercato e sul web, non era presente un programma che ci supportasse.

 

Se pensi ad una giornata come il sabato, dove abbiamo 1000 o più partite e per ogni match abbiamo centinaia di quote, capisci come sia davvero impossibile andare a confrontare e capire quali quote stanno variando e dove ci sono quote che offrono valore.

 

Ecco perché decidemmo che era il caso di rimboccarci le maniche e creare da noi un software di questo tipo.

 

Migliori siti scommesse: il nostro comparatore quote automatico

 

Sto parlando del nostro gioiello: Professional Bettor Lab. Si tratta dell’unica piattaforma in Italia che permette di guadagnare con le scommesse in maniera matematica poiché si basa sul concetto di quote di valore.

 

In maniera molto semplice, il nostro software scansiona costantemente tutto il palinsesto alla ricerca di quote vantaggiose matematicamente rispetto alla probabilità dell’evento stesso.

 

Una volta che vengono individuate queste quote, vengono mostrate all’utente con l’indicazione dello stake da investire in base al proprio budget ed in base ai parametri definiti.

 

Un sistema come questo è davvero unico in Italia, perché non solo permette di guadagnare, ma gestisce praticamente tutto l’intero processo.

 

Insomma, con Professional Bettor Lab risolvi tantissimi problemi:

  • – utilizzi un sistema matematico per guadagnare con le scommesse
  • – i risultati delle tue scommesse non dovrai andarli a cercare tu, ma saranno aggiornati in automatico
  • – non dovrai più girare per siti di statistiche calcistiche
  • – basta con fogli di calcolo da compilare a mano: la gestione del tuo bankroll sarà completamente automatica
  • – non dovrai più compilare o gestire nulla, ma svolgerai tutto mediante dei semplici click e nella stessa piattaforma

 

Come puoi cominciare a capire, il nostro software è stato pensato e progettato per fare già tutto questo.

Video-corso gratuito “Guadagnare con le Scommesse”

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca “Si, Iscrivimi”

Scommesse online: matched betting, scommesse o trading?

  Migliore strategia per guadagnare con le scommesse: matched betting, scommesse o trading? In questo articolo voglio mettere un po’ di ordine ed illustrarti in maniera chiara come il mondo delle scommesse online si è evoluto. In particolare, vedremo le tre forme in cui si è plasmato: matched betting, scommesse classiche e trading.   NOTA:…
Per saperne di più

Miglior sito scommesse

  Miglior sito scommesse? No grazie!   Sii sincero, quando pensi ai bookmaker, qual è la prima sensazione che provi?   Sono piuttosto sicuro che pensi delle cose non molto carine, per usare un eufemismo.   Questo perché il bookmaker è colui che ci frega tutti i soldi, colui che gioca sporco, colui che ci…
Per saperne di più