Scommettere sul pareggio

Scommettere sul pareggio

Scommettere sul pareggio

 

Di solito non ci piace parlare di un singolo mercato, poiché il nostro mantra è quello di sfruttare il valore in generale.

Se ci stiamo soffermando su di un preciso mercato e cioè sullo scommettere sul pareggio è perché si tratta davvero di un mercato fondamentale.

 

Scommettere sui pareggi è troppo spesso trascurato dagli scommettitori, ma questo ha delle origini nella psicologia dello scommettitore stesso, che in alcuni casi dà voce alla sua indole da tifoso.

 

Infatti, è proprio questo l'assunto di base: a meno di situazioni particolari, qual è quel tifoso che desidera che la propria squadra pareggi? E' chiaro che ogni tifoso desidera solo un risultato per la propria squadra e cioè la vittoria. E non è un caso se i segni 1 e 2 sono quelli dove si concentra la maggior parte della liquidità iniziale.

 

Ma cosa significa tutto questo dal punto di vista del bookmaker? Scopriamolo insieme.

Video-corso gratuito "Guadagnare con le Scommesse"

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca “Si, Iscrivimi”

Scommesse pareggi: i segreti del segno X

 

Il fatto è questo: il bookmaker mette sul mercato le quote di un nuovo mercato, magari una partita che si giocherà fra 5 giorni. Il suo obiettivo ovviamente è quello di sfruttare al massimo il proprio aggio e per farlo deve assicurarsi un guadagno, qualsiasi sia l'esito finale del match.

 

Ed in che modo il bookmaker può riuscire in tutto questo? Bilanciando i soldi investiti dagli scommettitori sui tre segni, rispetto alle quote che sta proponendo.

 

Ma il bookmaker, che conosce alla perfezione le logiche di mercato, non può trascurare un aspetto estremamente importante:

la gente posizionerà le proprie puntate principalmente sulla vittoria di una delle due squadre e più difficilmente sul pareggio

 

Cosa significa questo? Che il bookmaker per aumentare le proprie possibilità di guadagno, tenderà a sotto-prezzare il segno 1 ed il segno 2, poiché sono i segni dove finiranno la maggior parte dei soldi.

 

Il punto di vista del bookmaker

 

In altri termini, su questi due segni offrirà delle quote che sono molto al di sotto rispetto alla probabilità reale, in modo da avere un grosso vantaggio matematico.

 

Viceversa, sul pareggio lascerà una quota più elevata rispetto alla probabilità reale, che quindi offre valore. Ma data la sua sicurezza che su questo evento le puntate saranno davvero limitate, gli permetterà di considerarlo un rischio accettabile.

 

In altri termini, cosa succede? Che il bookmaker sfrutta al massimo il suo aggio sui segni 1 e 2 (in particolar modo se si tratta della squadra favorita), mentre accetterà di concedere valore sul pareggio. Tutto questo è per lui assolutamente vincente, poiché nel complesso si assicurerà sempre un guadagno.

 

Il punto di vista dello scommettitore

 

Ma noi che siamo scommettitori, cosa dovremmo dedurre da tutto questo? Che puntare sul segno X è una fregatura?

 

Tutt'altro, proprio perché i bookmaker seguono le logiche delle masse e sanno che tutti punteranno sul segno 1 o 2, la cosa migliore da fare è andare in contro-tendenza.

 

Andare in contro-tendenza significa proprio sfruttare il valore che i bookmaker ci concedono sul segno X e piazzare i nostri soldi.

 

Ascolta bene: se anche tu come noi, operi mediante le valuebet, sappi che il mercato del segno X è assolutamente il migliore, quello dove i bookmaker fanno più errori. Come spiegato prima, molto spesso lo fanno consapevolmente perché sanno che quasi a nessuno interessa il pareggio.

 

Appunto, quasi a nessuno, mentre a noi assolutamente sì 😉

 

 

Bancare il pareggio: conviene?

 

Vuoi una prova che il comportamento medio degli scommettitori è quello di snobbare il pareggio? Prova a cercare sul web 'bancare il pareggio'. Ti verranno fuori una marea di siti che promuovono questa pseudo-strategia che potrebbe sembrare ottima, ma che in realtà è molto dannosa.

 

Si tratta di una strategia adottata da chi fa betting exchange e semplicemente consiste nel prendere una partita in corso che è in pareggio e nello scommettere che non si concluderà in questo modo. Una volta eseguita la bancata, si attende (e si spera) che una delle due squadre segni.

 

Nel momento in cui avviene un gol, la quota del pareggio salirà drasticamente e quindi l'aver bancato (il contrario di puntare) ci darà un guadagno.

 

Ma questa strategia parte da un assunto assolutamente errato: la convinzione che la partita non si concluderà in pareggio. Come dicevo prima, questa convinzione ha le sue origini nella parte più profonda dello scommettitore e cioè quella sorta di repulsione verso il pareggio.

 

In conclusione, questa strategia potrebbe farti perdere davvero molti soldi, poiché magari è vero che la partita non finirà in pareggio, ma potrebbe anche essere che il gol sarà segnato nei minuti di recupero ed intanto magari per limitare le perdite, tu sarai già uscito dalla tua operazione di trading, avendo comunque conseguito una bella perdita.

 

Pareggio e varianza

 

Parliamo adesso del nemico numero 1 del mercato del pareggio: la varianza.

 

In realtà, la varianza è il nemico numero 1 per tutti i mercati, in particolar modo quando si opera con le valuebet.

 

In termini estremamente semplici, la varianza è quel fattore statistico che misura la casualità del verificarsi degli eventi, rispetto al previsto. La quota del pareggio di solito oscilla tra 2.80 e 3.60, il che significa tra il 27% e il 35% di probabilità.

 

Quello che però non possiamo sapere è su 100 partite in che modo si verificheranno questi pareggi. Se tutti e 35 di fila o in modo diverso.

 

Ed ecco che quindi la varianza può darci del filo da torcere se decidiamo di investire con le valuebet di questo segno.

 

Magari ci troviamo ad aver chiuso il mese estremamente in negativo, poiché le cose sono andate diversamente rispetto al previsto.

 

E qual è la conclusione affrettata che la maggior parte traggono? Che questo mercato delle X fa schifo ed è meglio evitarlo.

 

Senza sapere che magari il mese successivo avrebbero guadagnato il doppio rispetto a quanto hanno perso.

 

L'esperienza di ogni bettor si misura principalmente in questo: nella consapevolezza di accettare i periodi negativi e di proseguire con fiducia nella propria strada, semplicemente perché si sa con certezza quello che si sta facendo.

 

Scommettere sul pareggio: quanto si guadagna?

 

Adesso parliamo di un aspetto estremamente interessante ed importante per chi vuole operare sul pareggio. Che rendimento può dare questo mercato?

 

Per darti un'idea, voglio mostrarti alcuni dati presi direttamente dal nostro Professional Bettor Lab.

 

L'immagine che segue rappresenta il riepilogo di tutte le scommesse piazzate sul segno X dai nostri utenti nell'anno 2020 e da cui si evince il rendimento di tale mercato.

 

trend pareggio

 

Come puoi notare, sono stati piazzati quasi 10.000 pareggi in un anno, per un investimento totale oltre i 60.000 euro, che hanno dato un guadagno ben oltre i 4.000 euro. Il rendimento è addirittura del 7%.

 

Ora, non so se tu abbia piena coscienza di cosa voglia dire avere un rendimento del 7%, ma sappi che si tratta di un rendimento mostruoso che nessun'altra forma di investimento esistente su questo pianeta possa mai darti.

 

Se dovessero chiedermi: ma quindi il segno X è quello che rende più di tutti? Non avrei dubbi a rispondere si, assolutamente si.

 

L'unico problema è che questo mercato funziona davvero bene solo se si decide di utilizzarlo per lungo tempo e se non si ha paura delle perdite.

 

Guarda bene il numero di scommesse piazzate, stiamo parlando di 10.000 pareggi.

 

Non pensare in alcun modo che piazzare qualche pareggio o qualche centinaia di pareggi ti dia un guadagno sicuro. Per le valuebet in generale, ma soprattutto per questo mercato, è fondamentale piazzare molti investimenti e lasciare che il lungo periodo faccia il suo corso.

 

Probabilmente è questo il motivo per cui è un mercato così snobbato, richiede molta costanza e un mindset d'acciaio, che davvero in pochi hanno.

 

Metodo pareggio sicuro al 100 per 100 con Professional Bettor Lab

 

Spero ti sia piaciuto l'articolo e spero ti abbia fornito degli utili spunti. Probabilmente adesso sarai arrivato al punto di chiederti in che modo si possa sfruttare questo mercato per fare soldi.

 

La risposta l'abbiamo costruita noi e si chiama Professional Bettor Lab.

 

E' la nostra piattaforma che ti permette di accedere 24h/24h a tutte le valuebet presenti nei vari palinsesti ed ovviamente anche a quelle del pareggio.

 

Prima di farti travolgere dalla voglia di provarla e di guadagnare, dobbiamo essere certi che tu sappia esattamente cosa siano le valuebet ed in che modo lavora la nostra strategia.

 

Niente paura, abbiamo appositamente creato un video-corso gratuito che ti spiega tutto, devi solo inserire la tua e-mail qui in basso e partire subito con il primo video.

 

Ma non solo, avrai anche la possibilità di accedere non ai pronostici pareggi che non servono a nulla, ma alle nostre value bet gratis sul pareggio, grazie al periodo di prova previsto per tutti i nostri nuovi utenti.

 

Mi raccomando, segui con attenzione il video-corso e vedrai che presto anche tu inizierai a guadagnare con i pareggi e non solo 😉

Video-corso gratuito "Guadagnare con le Scommesse"

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca “Si, Iscrivimi”

Nessun commento ancora

Lascia un commento