Home » Blog » Siti per scommettere

Siti per scommettere

siti per scommettere

Sei alla ricerca di siti per scommettere? Bene, sei capitato nel posto giusto, dove non ti faremo i nomi di alcuni bookmaker a caso solo per guadagnare qualche spicciolo, ma ti daremo informazioni che non troverai da nessun’altra parte.

 

Perché ti dico questo? La risposta è semplice: se dopo aver cercato sul motore di ricerca ‘siti per scommettere’, provi ad accedere a qualunque altro blog diverso dal nostro, vedrai che ti parleranno di una serie di bookmaker e ti daranno un link con il quale ti invitano ad accedervi.

 

Sai come funziona, vero?

 

Se non lo sai, te lo spiego subito. Una volta che clicchi sul loro link ed apri un conto col bookmaker in questione, il blog guadagnerà una certa percentuale dalle tue perdite. E’ solo questo il loro scopo. Di conseguenza, non hanno una reale intenzione a darti informazioni sui migliori siti per scommettere, a loro interessa solo fare soldi in questo modo.

 

Fatta questa premessa, in questo articolo vogliamo parlarti di quali sono secondo la nostra esperienza i migliori siti per scommettere, con una lente di ingrandimento speciale su quelli italiani.

 

Ma non solo, l’obiettivo di questo articolo ed anche e soprattutto farti capire in che modo poter sfruttare al meglio questi bookmaker per fare soldi con le scommesse.

 

Video-corso gratuito “Guadagnare con le Scommesse”

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca “Si, Iscrivimi”

Siti per scommettere italiani

 

Potrebbe sembrarti superfluo, ma specificare che stiamo parlando di siti scommesse italiani non lo è affatto. Questo perché i bookmaker che operano in Italia devono avere una particolare licenza chiamata AAMS.

 

Se ti stai chiedendo come mai lo Stato italiano richiede questo tipo di ‘patente’, la risposta è piuttosto semplice: incassare soldi.

 

Lo Stato da un lato non vieta le scommesse ed il gioco d’azzardo in generale, ma dall’altro esige di poter controllare tutto quanto, in modo da garantirsi una grossa fetta degli incassi.

 

Ed in cosa si traduce tutto questo per noi poveri scommettitori? Probabilmente starai pensando che non ci tocca, ma sappi che le cose stanno diversamente.

 

Tranne che per qualche piccolo bookmaker nazionale, di solito i grandi brand che utilizziamo per operare con le nostre valuebet, sono bookmaker internazionali che hanno chiesto esplicitamente una licenza italiana. Per renderti l’idea, parlo di bet365.it, williamhill.it, ecc.

 

Bookmaker AAMS

 

Quindi per poter garantirsi grandi guadagni oltre a tutte le spese/tasse che si trovano a dover affrontare, si muovono in due direzioni:

  • cercano di aumentare il volume degli scommettitori perdenti
  • vanno a limitare il più possibile gli scommettitori vincenti

 

La prima è molto semplice, poiché il 98% degli scommettitori risulta perdente, quindi cercano solo di massimizzare tutto questo mediante strategie che vedremo tra poco.

 

La seconda invece è quella che applicano in maniera del tutto dittatoriale, non appena si accorgono che stai investendo in singola e che stai sfruttando i loro errori. In altre parole, stai guadagnando grazie alle value bet.

 

In questo caso, accade qualcosa di ‘magico’. Ti succede di accedere sul bookmaker e di scoprire che non puoi più scommettere o che le puntate ti sono state limitate a 2 euro. Tutto questo per spingerti alla chiusura del conto, poiché sei uno scommettitore vincente e loro sicuramente non hanno bisogno di te.

 

Non so se ti è mai capitato, ma le prime volte che è successo a noi, quello che facevamo era contattare l’assistenza via chat e chiedere chiarimenti.

 

Il grande inganno dei siti scommesse

La risposta che ci davano ogni volta era sempre la stessa e cioè il copia-incolla del punto del contratto nel quale c’era scritto che loro erano in pieno diritto di poter sospendere/chiudere qualsiasi conto senza dover dare spiegazioni ecc.

 

La cosa più ridicola è che lo Stato è assolutamente complice in questa pratica del tutto CRIMINALE.

 

E’ chiaro: il bookmaker dà una marea di soldi allo Stato e lo Stato aiuta il bookmaker a fregare gli scommettitori, tagliando le gambe a quei pochi che riescono a guadagnare.

 

Ma noi di Professional Bettor non ci siamo mai fatti frenare da queste pratiche dittatoriali poiché abbiamo saputo prendere le nostre contromisure nel tempo 😉

 

Prima di mostrarti quali sono i migliori siti scommesse secondo la nostra esperienza pluriennale, voglio parlarti di un altro aspetto molto importante che devi assolutamente sapere.

 

Bonus sito scommesse

 

Quante volte hai aperto un conto semplicemente perché eri attratto dal bonus di quel bookmaker?

 

Sono sicuro che ti sia successo un sacco di volte.

 

La pratica del bonus è la più grande trovata dei bookmaker per aumentare di molto i propri guadagni. Forse ti starai chiedendo come sia possibile, dato che il bookmaker in questo modo ti sta dando la possibilità di scommettere gratis.

 

La realtà, purtroppo, è del tutto diversa. Questo soprattutto negli ultimi anni in cui l’unica pratica profittevole basata sui bonus, ha cominciato a subire delle fortissime ripercussioni.

 

Sto parlando del matched betting.

 

Guadagnare col matched betting

 

Non so se ne hai mai sentito parlare, ma il matched betting è una delle poche strategie davvero utili per fare soldi con le scommesse. In pratica, si basa sul concetto di trasformare i bonus dei bookmaker in guadagni reali, mediante una serie di accorgimenti e di calcoli matematici.

 

Il punto è che negli ultimi anni molta gente si è avvicinata a questa pratica, talmente tanta che ha portato i bookmaker a capire che questa pratica li stava rovinando.

 

Il risultato è stato che i bookmaker hanno cominciato ad erogare molti meno bonus e a bloccarli qualora avessero il dubbio che l’utente li stesse sfruttando mediante il matched betting.

 

Ma la situazione non va vista in maniera così drammatica come potrebbe sembrare.

 

La verità è che, come in ogni mercato, c’è sempre una fase di flessione e poi una successiva fase di rialzo, quindi siamo certi che la pratica del matched betting tornerà a funzionare al massimo come qualche anno fa.

 

Anzi, se sei alle prime armi ed hai voglia di cominciare a crearti un bankroll di tutto rispetto, ti consiglio di dare un’occhiata a NinjaBet.

 

Si tratta del servizio n. 1 in Italia in relazione al Matched Betting. Anche noi anni fa lo abbiamo utilizzato ed abbiamo tirato su i primi 2000 euro 😉

 

In conclusione, se hai intenzione di sfruttare i bonus per il matched betting allora ok, altrimenti un consiglio spassionato: lascia perdere i bonus! Finirai solo per vincolare i tuoi soldi alle loro condizioni e alla fine perderli tutti.

 

Migliori siti di scommesse

 

Dopo averti parlato di alcuni aspetti fondamentali che riguardano i siti per scommettere, passiamo adesso al cuore dell’articolo e cioè i migliori siti di scommesse.

 

Cominciamo subito col dire che il criterio principale che noi usiamo e che anche tu dovresti usare, per reputare un bookmaker migliore di un altro è semplicemente dettato dalle quote che offre.

 

Per chi come noi opera con le valuebet, poter accedere alle quote migliori del palinsesto è l’aspetto fondamentale.

 

E’ chiaro però che oltre alle quote, bisogna considerare anche altri fattori per poter instaurare un proprio business profittevole e duraturo.

 

Riepilogando, i parametri da considerare per valutare un bookmaker sono:

  1. quote migliori del palinsesto
  2. difficoltà nell’essere limitato/bloccato
  3. numero di mercati calcistici offerti
  4. rapidità nelle operazioni di deposito/prelievo

 

Come puoi notare, per chi investe con le scommesse mediante le quote di valore, sono questi gli unici aspetti che contano sul serio.

 

Classifica bookmaker

 

Sulla base della premessa appena fatta, di seguito trovi l’elenco dei nostri bookmakers AAMS che hanno una caratteristica ben precisa: offrono value bet. Abbiamo deciso di metterli sotto forma di classifica, in modo che tu possa capire facilmente di quali hai davvero bisogno per partire subito.

  1. BET365: miglior bookmaker per le value bet, limitazioni/blocchi rari
  2. MARATHONBET: secondo miglior bookmaker per le value bet, limita gli importi a 2 euro in maniera estremamente rapida (anche nel giro di pochi giorni)
  3. SKYBET: buon numero di value bet, raramente pone limitazioni
  4. BETWAY: basso numero di value bet, raramente pone limitazioni
  5. PLANETWIN365: buon numero di value bet, certe quote sono utilizzabili solo in multipla e quindi non adatte alle value bet
  6. BWIN: buon numero di value bet, limita gli importi
  7. WILLIAM HILL: basso numero di value bet, raramente pone limitazioni
  8. 888SPORT: buon numero di value bet, si riserva di rifiutare le puntate
  9. UNIBET: buon numero di value bet, si riserva di rifiutare le puntate
  10. BETCLIC: basso numero di value bet, limita gli importi
  11. BETFAIR: basso numero di value bet, raramente pone limitazioni

Migliori quote siti scommesse

 

Ok, adesso sai quali sono per noi i migliori siti per scommettere. Quello che molto probabilmente non sai è cosa fartene di questi bookmaker 🙂

 

In effetti, sapere a livello teorico che questi bookmaker offrono quote di valore, ma poi non sapere né come calcolarle e né come trovarle non serve a molto.

 

La prima osservazione fondamentale è che migliori quote siti scommesse non è assolutamente sinonimo di valuebet.

 

Ad esempio, potremmo avere che la quota della vittoria del Milan data a 3 su bet365 è la migliore di tutto il palinsesto, ma non è una valuebet.

 

Ok, forse adesso sarai ancora più confuso. Ma non dimenticarti che una quota è di valore se è superiore rispetto alla probabilità reale dell’evento stesso. Conoscere la probabilità reale di un determinato evento è la reale difficoltà di chi ambisce ad operare con le valuebet.

 

Se tutti questi concetti ti sembrano incomprensibili, non temere. Al termine dell’articolo, ti daremo la possibilità di fare un percorso completamente gratuito che ti spiegherà tutto sullo scommesse dalla A alla Z e ti insegnerà a guadagnare con le valuebet.

 

Siti per scommettere: Conclusioni

 

Usare i giusti siti per scommettere è sicuramente un passo fondamentale per chi ambisce a guadagnare con le scommesse. Ovviamente questo non basta, ma è un tassello del puzzle del quale non si può fare a meno.

 

La nostra personale classifica di bookmaker AAMS non è casuale, ma è il frutto di tante ricerche e di test, che ci hanno portato a scovare quali sono i siti scommesse italiani che offrono davvero valore e ci permettono di guadagnare.

 

Sono consapevole che questo articolo è strapieno di informazioni e che tanti concetti potrebbero esserti sfuggiti.

 

Come ti dicevo, nulla di preoccupante. L’importante era darti un’infarinatura generale e prepararti alla grande possibilità di riuscire finalmente a guadagnare con le scommesse.

 

Non sto parlando di schedine e di tutti quei sistemi privi di fondamenta matematiche, ma sto parlando di guadagnare sfruttando gli errori dei bookmaker.

 

Non voglio confonderti ulteriormente, ti lascio semplicemente alla visione del nostro video-corso gratuito su come guadagnare con le scommesse 😉

Video-corso gratuito “Guadagnare con le Scommesse”

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca “Si, Iscrivimi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *